STORIA, PASSIONE E TRADIZIONE DA OLTRE 40 ANNI: LORIBLU

Quella che ha dato vita al brand Loriblu è una storia di sfide e di conquiste.

È Graziano Cuccù, stilista di tutte le collezioni, che nei primi anni ’70 fonda l’azienda. Per Graziano è il modo di concretizzare la sua più grande passione, coltivata fin da quando era giovanissimo: inventare nuove scarpe da donna.

I primi modelli li realizza nel garage di casa, poi nel corso degli anni inizia un percorso di crescita costante, che lo porta in tutto il mondo.

Il primo boom arriva con il modello mignon (una calzatura estremamente femminile, che prende vita da semplici striscioline di pelle intrecciate tra di loro) e prosegue negli anni ’80 e ’90 con i sandali gioiello, ancora oggi un must Loriblu per le scarpe da donna.

Strass, cristalli, preziose pietre Swarovsky danno vita ad uno stile chic, vivace e sofisticato allo stesso tempo, amato da sempre da celebrities del cinema e della tv in Italia e all’estero.

Nel 1994, con l’entrata in azienda di Annarita Pilotti, moglie di Graziano, l’azienda acquisisce nuovo grande slancio, per un posizionamento sempre più internazionale. Negli ultimi anni la personalità del brand Loriblu si è arricchita attraverso una continua ricerca stilistica, con occhio attento alle innovazioni di prodotto e mantenendo saldo l’attaccamento alla tradizione calzaturiera marchigiana. Sono state introdotte la linea uomo, una collezione limited edition di scarpe uomo di lusso borse ed accessori, e si è investito costantemente nell’apertura di punti vendita monomarca, sempre guardando al futuro. Oggi Loriblu è una grande azienda, leader nel proprio settore, capace di essere in tutto il mondo una delle migliori espressioni di moda ed eleganza made in Italy.

The Loriblu brand bears a history of challenges and achievements.

The company has been started in the early Seventies by Graziano Cuccù, the stylist of every collection. Since he was young, designing and inventing new women’s shoes has always been Graziano’s greatest passion, and starting a company represented the very best way to put into action his goals. He started producing the first models in his house’s garage, undertaking a path that slowly led him to expand his activities all over the world.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s