MDNA

Si esagera se si dice che “MDNA” è il disco più importante della fase “recente” dell’ormai trentennale carriera di Madonna?

Si esagera, sì, ma solo un poco. Perché è vero che ogni disco della cantante è un “o la va o la spacca”, un continuo tentativo di spostare più in alto l’asticella del pop.

Ma è ancora più vero che da quando uscì “Hard Candy”, nel 2008, sono cambiate tante cose: ha un nuovo contratto discografico, il regno della musica è sempre più frammentato per essere dominato da una sola regina, e le pretendenti al trono sono sempre di più.

Come ha reagito Madonna? Producendo un tour pazzesco conservatore.

Anzi, bellamente conservatore “MDNA” è un album che alza il livello della competizione spostando più in basso l’asticella del suono.

E’ un tour di canzoni-canzoni, genere in cui Madonna è imbattibile, con qualunque suono scelga di vestire le sue melodie Born in Israel, biglietti sold out in tutto il mondo, architetture e scenografie degne di lode.

Madonna, la macchina da guerra spara soldi ha colpito ancora.

Gaga, impara!!!

 

Exaggeration to say that “MDNA” is the most important record of being “recent” of the now thirty year career of Madonna?

Exaggeration, yes, but only slightly. Because it is true that every record of the singer is a “make-or-die”, a continuous attempt to move higher up the bar of pop.

But it is even more true that when it came out “Hard Candy” in 2008, many things have changed: it has a new recording contract, the kingdom of music is increasingly fragmented to be dominated by a single queen, and the pretenders to the throne are more and more.

How did you react Madonna? Producing a tour crazy conservative.

Indeed, handsomely conservative “MDNA” is an album that raises the level of the competition by moving further down the bar’s sound.

It ‘a tour of songs-songs, where Madonna is usually unbeatable, with any sound chooses to dress his tunes Born in Israel, tickets sold out all over the world, architecture and scenery worthy of praise.

Madonna, the war machine money shot has struck again.

 

Gaga, learn!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s